Cosa c’entra la Rivoluzione francese con le patatine fritte?

  • Pubblicato da Mattia Radice
  • a 07:49 -
  • 0 commenti

C'è chi dice che siano nate proprio nel 1789, altri sostengono che il merito sia dei belgi. Ecco le due teorie.


Probabilmente la patatina fritta è nata in piena Rivoluzione francese, nel 1789, in seguito a una campagna per la promozione della coltivazione delle patate in Francia già iniziata dalnutrizionista Antoine Parmentier (1737-1813).

PICCOLI PESCI. Questa però non è l’unica "versione storica” sull'origine delle pommes frites. Uno studio sostiene, per esempio, che siano state inventate in Belgio: un manoscritto del 1781 racconta che i popoli stanziati vicino al fiume Mosa amavano friggere piccoli pesci, e poiché d’inverno il fiume gelava li sostituivano con le patate tagliate a piccoli pezzi, come i pesciolini. Ma, si sa, la competizione tra belgi e francesi è atavica...

Autore

Mattia Radice

Laureando in Ingegneria Informatica; Docente di informatica e social media presso enti di formazione professionali; Web master e Web developer esperto in comunicazione multimediale.

0 commenti: